Le Regole > Attività > L’attività culturale
     
 

L'attività culturale
Le Regole d'Ampezzo svolgo un'attività culturale finalizzata alla valorizzazione e alla tutela del patrimonio, storico scientifico e linguistico della comunità ampezzana.

Le Regole d'Ampezzo sono proprietarie di tre realtà museali: il Museo Paleontologico Rinaldo Zardini, dedicato ai fossili delle Dolomiti; il Museo d'Arte moderna Mario Rimoldi con una delle più importanti collezioni del Novecento Italiano e il Museo Etnografico Regole d'Ampezzo, che illustra attraverso oggetti e immagini la tradizione agro-silvo-pastorale della comunità regoliera. Sono state realizzate pubblicazioni divulgative e periodicamente vengono organizzate conferenze di approfondimento dell'istituzione regoliera.

Dal 1990 le Regole d'Ampezzo pubblicano il notiziario bimestrale Ciasa de ra Regoles con lo scopo di informare su problemi regolieri di carattere generale e sull'attività svolta dall'ente. Vi sono pubblicati anche articoli storici e culturali, frutto di ricerche d'archivio, lettere inviate alla redazione e notizie provenienti dal Parco Naturale delle Dolomiti d'Ampezzo. La pubblicazione viene inviata gratuitamente a tutti i Regolieri e a tutti gli interessati che ne facciano richiesta.

La gestione del patrimonio collettivo

Taglio e vendita del legname Piano di assestamento forestale Diritto di legnatico
Attività di pascolo Beni e usi diversi Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo Consulta della proprietà Regoliera