Bandi


14/01/2020

BANDO DI ASSUNZIONE PER UN GUARDIAPARCO STAGIONALE

Le Regole d’Ampezzo hanno necessità di assumere un nuovo guardiaparco, con assunzione ogni anno nel periodo maggio-novembre. Attività principali svolte dai guardiaparco: &nda ...continua a leggere

testo bando

BANDO DI ASSUNZIONE PER UN GUARDIAPARCO STAGIONALE

Le Regole d’Ampezzo hanno necessità di assumere un nuovo guardiaparco, con assunzione ogni anno nel periodo maggio-novembre.


Attività principali svolte dai guardiaparco:
– Sorveglianza dell’area protetta e del territorio regoliero
– Attività didattica e di accompagnamento per scuole o gruppi
– Rilievi naturalistici sul territorio
– Collaborazione per attività forestali e pastorali
– Collaborazione con le singole Regole per attività di pascolo
– Piccole manutenzioni sul territorio a Parco e aree contigue
– Controllo e monitoraggio della fauna nel Parco e aree contigue
– Accompagnamento dei cacciatori nella selezione al camoscio
– Abbattimenti selettivi di fauna selvatica con uso di arma lunga
– Sanzionamento per infrazioni nel Parco
– Controllo e manutenzione delle particelle forestali e dei confini
– Supervisione e controllo dei lavori in foresta nel taglio dei boschi
– Misurazione dei lotti di legname
– Assegnazione della legna da ardere in bosco ai Regolieri e ad altri
– Sorveglianza e controllo lavori eseguiti da terzi sul territorio


Requisiti richiesti:
– Buona conoscenza del territorio ampezzano e della natura alpina
– Preferibile la conoscenza di una seconda lingua (tedesco o inglese) e del ladino
ampezzano
– Patente di guida
– Capacità di ottenere il decreto prefettizio di guardia particolare giurata (non avere
precedenti penali)


Gli interessati possono presentare domanda scritta, corredata da curriculum, presso gli uffici delle Regole d’Ampezzo, a Cortina d’Ampezzo in via mons. P. Frenademez n° 1.
Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il giorno lunedì 2 marzo 2020, entro le ore 18:00.
Per qualsiasi informazione rivolgersi alla Direzione del Parco.

Le Regole d’Ampezzo